Pensieri e riflessioni ... sulle favole, sulla lettura, sul potere della fantasia e dell'immaginazione ...

Pensieri e riflessioni ... sulle favole, sulla lettura, sul potere della fantasia e dell'immaginazione ...

Favole, fiabe e leggende,

con maghi, elfi e fate,

riscaldano dei bambini le fredde invernali serate.

Si sentòn protetti quei piccoli cuori,

così che pensieri e incertezze rimangono fuori.

L’anno 2015 da poco è cominciato,

il mio augurio è che sia

come ogni bambino l’ha immaginato.

 

(maestraalexa - gennaio 2015)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente".


(Gianni Rodari)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Mentre viaggi vicino e lontano, ovunque tu sia, ricordati ciò che il tuo cuore sa: le favole possono sempre diventare realtà!”.

("La principessa che credeva nelle favole" di Marcia Grad)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Se riesci a far innamorare i bambini di un libro di due, di tre, cominceranno a pensare che leggere è un divertimento. Così, forse, da grandi diventeranno lettori.
E leggere è uno dei piaceri e uno degli strumenti più grandi e importanti della vita".

(R. Dahl)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Quando penso a tutti i libri che mi restano ancora da leggere, ho la certezza di essere ancora felice". 

(Jules Renard)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perché i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che  i draghi possono essere sconfitti".  

(Gilbert Keith Chesterton)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale".

(Amos Oz)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"La lettura è per la mente quel che l’esercizio è per il corpo".

(Joseph Addison)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Non si nasce con l'istinto della lettura come si nasce con quello di mangiare e bere ... bisogna educare i bambini alla lettura".
(Gianni Rodari)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Tutti i bambini devono poter credere che la magia esiste e che le loro ali, un giorno, possano portarli dove nei sogni hanno costruito la loro casa"

(Alessia S. Lorenzi)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

" Gli occhi debbono scegliere fra due cornici: le infrangibili lenti della monotonia o gli arabescati  legni zecchinati dell'oro delle favole"

(Tommaso Romano)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita, ma se leggevi loro le favole".

(Betty Hinman)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Vorrei avere più fantasia, invece ho solo immaginazione. E diventa tutto più complicato.
Con la fantasia puoi inventare una sirena, e nuotare con lei anche mentre cammini sull’asfalto. Con l’immaginazione, invece, ti siedi in riva al mare e all’improvviso senti cantare le onde. C’è una bella differenza: con la sola immaginazione l’asfalto non basta, ti serve il mare, o il suo ricordo. Per usare l’immaginazione hai sempre bisogno di qualcosa di reale, di un appiglio concreto: un suono, un profumo, un’immagine, una memoria. La fantasia vede ciò che non esiste, crea novità, mentre l’immaginazione elabora ciò che vede. 
Purtroppo non ho fantasia e non so inventare storie bellissime in cui rifugiarmi, non ci sono sirene a farmi compagnia e non so ideare il “migliore dei mondi possibili”, allora devo assolutamente riuscire a vedere il meglio di questo mondo qui. Perciò lo 'immagino': lo coloro, lo potenzio, lo sfumo, lo sento di più. Ecco, il verbo immaginare lo intendo così: vedere di più di ciò che si guarda, trovare la poesia. Dicevo, appunto, che è più complicato... è difficile, sì, ma non impossibile, e d’altronde non so fare altrimenti. Non ho fantasia, quindi ho bisogno di qualcosa di reale per salvarmi.
E nella realtà io scelgo la poesia".

(Gigi Comotti)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Ogni fiaba ha la sua morale. Le fiabe basta solo ascoltarle e capirne il significato.

A volte e difficile comprenderle ma con un po' di intuito si arriva a capirle e a fare così delle loro morali un insegnamento per la vita.

(Il bosco incantato: l'incontro con le fiabe)

"La fantasia, un mondo magico dove rifugiarsi, che permette di sperimentare con facilità quei sentimenti come la rabbia, la paura ...nella fantasia tutto è possibile a differenza del mondo reale che invece spesso ci mette ansia e timore.

Allora, quando ne sentiamo la necessità, rifugiamoci nella fantasia, ci darà spunti utili per affrontare al meglio la realtà".


(maestraalexa)

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"I viaggi più belli si fanno nei sogni. I mezzi della fantasia illuminano di meraviglia il buio della notte. È nella notte che abitano le favole".

(Giorgia Stella)


Contatti

Alessandra Barbuta

Su Facebook: maestraalexa


http://youtu.be/DiDeHAdT3IQ